Metodo Fue2018-05-03T20:09:51+00:00

Metodo Fue

rep-hair-sac-ekimi-hair-trans

Che cos’è il metodo FUE?
Il termine FUE indica il metodo di estrazione di unità follicolari, differenziandosi
per definizione dalla più invasiva tecnica FUT.
Il metodo FUE è stato utilizzato per la prima volta nel 2003 e da quel momento
si è diffuso notevolmente. L’estrazione dei follicoli era inizialmente
effettuata con punta da 1,5 mm; il diametro della punta dello strumento
utilizzato è stato poi ridotto a 1,2 mm; quest’ultima rimane tuttora la più
diffusa.
In futuro gli esperti intendono ridurre il diametro fino a 0,6/0,7 mm.
Alcuni centri di trapianto capillare affermano di utilizzare punte da 0,3
mm. Tuttavia, questo tipo di informazione ha solamente un fine commerciale,
poiché tecnicamente l’utilizzo di una punta così piccola sarebbe impossibile.
Il metodo meno invasivo nel mondo del trapianto capillare è il metodo
FUE, il quale non causa nessun danno al tessuto come poteva accadere con
la più vecchia, e ormai superata, tecnica FUT.
La FUE non può essere considerata del tutto un’operazione chirurgica, in
quanto non prevede i rischi tipici di un simile intervento. Non è dolorosa,
non lascia segni, ferite o cicatrici. La procedura di estrazione del bulbo pilifero
è standard e uniforme, in modo da permettere un impianto follicolare
che rispetti l’angolatura desiderata, senza ricorrere a tagli in profondità.
Il metodo assicura un risultato estetico il più vicino possibile a quello naturale.
È la mano dello specialista che gioca un ruolo fondamentale nel metodo
FUE, ed è questo l’aspetto caratterizzante delle clinica RepHair: offriamo
un connubio perfetto tra innovazione ed esperienza.