Trapianto Capelli2018-05-02T21:13:07+00:00

Trapianto Capelli

rep-hair-sac-ekimi-istanbul

Il trapianto con tecnica FUE consiste nel ricollocamento delle
unità follicolari estratte dalla zona donatrice nelle aree interessate
dalla calvizie. La zona donatrice è anche definita zona sicura, in
quanto resiste all’azione dell’ormone DHT, considerato una delle
cause principali dell’alopecia androgenetica.

Il vantaggio maggiore del metodo FUE, consiste nella possibilità
di estrarre il numero massimo di unità follicolari senza lasciare
segni nell’area donatrice.

Il Trapianto Capillare con Metodo FUE, passo per passo.
Il trapianto capillare è un processo che avviene in 3 fasi principali.

1) Estrazione dei bulbi
La rimozione del singolo bulbo avviene nella zona della nuca
compresa tra le orecchie, utilizzando un micro motore. In questa
area i capelli resistono alla caduta poiché i follicoli non sono
sottoposti all’azione dell’ormone DHT.

2) Apertura dei canali
Successivamente, nella zona calva o molto diradata, vengono
effettuate le incisioni nella direzione, frequenza e angolatura
appropriata.

3) Impianto dei bulbi
E’ il processo di inserimento dei bulbi nei canali aperti
precedentemente.

Il trapianto capillare è personalizzato
Distribuzione: i bulbi vengono distribuiti nelle aree parzialmente o
completamente calve.
Concentrazione: viene calcolata prendendo in esame le
caratteristiche del bulbo, le quali variano di individuo in
individuo, al fine di raggiungere il livello massimo di densità.
Direzione: i canali devono essere aperti nella direzione conforme
alla struttura anatomica del paziente.
Angolatura: l’utilizzo dell’angolatura corretta è fondamentale al
fine di ottenere un risultato naturale.